Sandy Kurt

Nata il 11/02/1991 in Bosnia, arriva in Italia con la famiglia nel 1995.

Inizia a sviluppare il suo senso artistico sin dall’adolescenza attraverso disegni fatti con il carboncino.

Dopo vari anni, la ricerca per la perfezione le fa abbandonare tale strada imboccando quella dei Mandala.

Le simmetrie e la ricerca per la precisione assoluta la portano ben presto a scoprire il mondo della geometria islamica.

Attraverso varie ricerche, libri e corsi online ora riesce a studiare e replicare i disegni più complessi (Zellige), che vengono poi dipinti con l’uso di acquerelli.

Nel 2017, la ricerca continua e l’incontro con l’artista Peppa Vey la portano ad applicare tale tecnica anche sulla ceramica creando vasi e lampade.